SISTRI verso il TAR

SISTRI

Confindustria Cuneo verso il ricorso al Tar per fermare l’entrata in vigore del Sistri.

”Nonostante la sua conclamata inefficacia, la sua onerosità economica e la  complessità d’utilizzo, ad oltre tre anni e mezzo dalla pubblicazione della  norma che ha istituito il Sistri, il Ministero dell’Ambiente ha deciso di  riavviare il sistema senza tener conto delle prese di posizione delle  associazioni di categoria a livello nazionale e di quelle delle nostre aziende  associate che più volte hanno segnalato quanto esso sia uno strumento  inservibile”.

Con questa motivazione Confindustria Cuneo e le aziende associate  stanno avviando, per la prima volta in Italia, un ricorso al Tar del Lazio per  chiedere l’annullamento del decreto 96/2013 del ministero dell’Ambiente che ha  ufficializzato la ripartenza del Sistri, il Sistema di controllo della  tracciabilità dei rifiuti speciali. La raccolta delle sottoscrizioni avverrà  presso Confindustria Cuneo e si chiuderà giovedì 13 giugno.
Fonte: http://www.asca.it/news-Rifiuti__Confindustria_Cuneo_ricorre_al_Tar_contro_riavvio_Sistri-1285000-REG.html