entra a far parte del nostro team

Per espandere il team, SIA cerca alcuni Specialisti Software ERP per fornire consulenza applicativa e supporto alle aziende. Le figure riporteranno al Responsabile della Gestione Clienti. La sede di lavoro è Cremella (al centro del triangolo Lecco-Como-Monza)

I compiti principali:

· Supporto agli utenti di riferimento del cliente sulle problematiche applicative (assistenza telefonica, teleassistenza)
· Formazione/avviamento del cliente sull’utilizzo della procedura, da remoto o presso la sua sede
· Semplici installazioni/aggiornamenti degli applicativi
· Stesura di documentazione
· Interfacciamento con gli analisti/programmatori per la personalizzazione del software e con i sistemisti per le infrastrutture IT
· Supporto all’attività commerciale nella presentazione dei prodotti
· Interazione con le altre funzioni aziendali in logica di team working

Per ulteriori informazioni consultate l’annuncio su Linkedin.

nuovi controlli sulle fatture elettroniche

Vi informiamo che in data 30 luglio 2019 sono stati introdotti nuovi controlli sulle fatture elettronica PA e non PA.
In particolare sono stati aggiunti i seguenti controlli:
A.    Verifica della coerenza di partita IVA e codice fiscale (se entrambi presenti) sia per il cedente/prestatore che per il cessionario/committente (codici di errore 00320 e 00324)
B.    Verifica della corretta valorizzazione del codice fiscale, sia per il cedente/prestatore che per il cessionario/committente, nei casi in cui la partita IVA sia quella di un gruppo IVA (codici di errore 00321, 00322, 00325 e 00326)
C.    Verifica del corretto utilizzo del codice destinatario “XXXXXXX” (codice di errore 00313)
D.    Verifica che l’indirizzo PEC indicato nel campo PECDestinatario non corrisponda ad una casella PEC del SdI (codice di errore 00330)
E.    Verifica, nei casi di autofattura, che la partita IVA del cedente/prestatore non sia cessata da più di 5 anni (codice di errore 00323)

Nodo Smistamento Ordini – NSO

A partire dal 1/10/2019 gli ENTI del Servizio Sanitario Nazionale (es: ASL, Ospedali, Laboratori, Case di riposo/cura) saranno obbligati ad emettere e trasmettere ai propri FORNITORI documenti attestanti l’ordinazione degli acquisti di beni e servizi solo ed esclusivamente in forma elettronica (ORDINE ELETTRONICO).
Per l’adempimento dell’obbligo verrà messo a disposizione un nuovo sistema, chiamato NSO (Nodo di Smistamento Ordini), il cui principio di funzionamento è simile a quello dello SDI per le fatture elettroniche.
Se siete tra i soggetti coinvolti e volete ulteriori informazioni contattateci!

corso fatturazione elettronica

In vista dell’obbligo della fatturazione elettronica, che partirà con il 2019, per semplificarne le procedure di avvio organizziamo un corso OPERATIVO per giovedì 27 settembre, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, con possibilità di fermarsi nel pomeriggio, dalle 14.00 alle 17.00, per il question time e problematiche specifiche.

Per ulteriori informazioni contattateci

GDPR regolamento europeo privacy: la tua impresa è pronta?

Il 25 maggio 2018 diventerà operativo il Regolamento UE 2016/679 sulla Protezione dei dati, già in vigore dal 24 maggio 2016, meglio noto come “GDPR – General Data Protection Regulation”; il GDPR innova profondamente la disciplina fin qui nota in tema di tutela della Privacy, introducendo concetti quali privacy by design e by default, data breach, diritto all’oblio, DPO, pseudonimizzazione, accountability, con cui le imprese sono chiamate a confrontarsi, a far data dal prossimo 25 maggio, anche al fine di evitare le sanzioni elevate: fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato.


L’adeguamento al GDPR europeo richiede senz’altro uno sforzo da parte delle imprese, a livello tecnologico, ma anche organizzativo e procedurale; tutte le imprese devono infatti valutare, rispetto alla propria attività, quali siano i dati oggetto della nuova disciplina e individuare i rischi legati alla loro raccolta, conservazione e protezione; una volta valutato il rischio, è necessario adottare le misure di protezione necessarie non solo per conformarsi al GDPR Privacy, ma anche e soprattutto per la sicurezza della propria azienda.


E’ stato proposto così un incontro dal taglio informativo e operativo, all’interno del quale si è lasciato molto spazio al question time, che ha permesso a molti convenuti una prima valutazione guidata della propria situazione aziendale.

Per supportare le aziende in questa delicata fase con indicazioni pratiche e molto operative, SIA e i suoi partners sono a completa disposizione, al fine di fornire in modo semplice e concreto gli strumenti per pianificare il percorso di adeguamento.


Di seguito tutti i recapiti utili:
SIA – Sistemi Informativi Aziendali – tel. 039.955.615 – email sia@insia.it – sito www.insia.it – referente: Francesca Fiori
MR&A – Marco Redaelli & Associati – tel. 02.4694363 – email info@marcoredaelli.it – sito www.marcoredaelli.it – referente: Silvia Iurino
API Lecco – tel. 0341.282822 – email stefania.beretta@api.lecco.it – sito www.api.lecco.it – referente: Stefania Beretta
Syplus – tel. 02.21871330 – email info@syplus.info – sito www.grupposyplus.it – referente: Fabio Magrin
Centro Impresa – tel. 039.9900934 – email g.panzeri@studiofeole.it – sito www.studiofeole.it – referente: Maria Giovanna Panzeri